София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Azienda


La Mirandola: storia di uomini e vino


L’amore per questa azienda nasce quando nonno Alfredo acquistò negli anni 70 come casa di campagna la vecchia colonica assieme a pochi ettari di vigneto.

L’attaccamento per la terra ed il gusto del buon vino, inizialmente prodotto ad uso familiare, fu tramandato al più piccolo dei nipoti, Lorenzo.

Nel 2000, dopo la morte del nonno, l’ambizione e la sfida nel produrre un vino di qualità ha portato alla nascita dell’attuale Azienda Agricola La Mirandola.

Dagli anni '70 ad oggi...

L’Azienda La Mirandola rimane quindi, come ieri, a conduzione familiare, diretta da Lorenzo Scala, che ha scelto di seguire la strada intrapresa dal nonno: produrre un vino di qualità sempre migliore.
Negli anni l'azienda La Mirandola è stata ampliata e migliorata, ma senza abbandonare mai gli insegnamenti del nonno Alfredo.

Infine passo fondamentale è stato avvalersi del sapiente aiuto del nostro attuale enologo, Luano Bensi, che sovrintende le operazioni di cantina: dalla raccolta dell’uva alla vinificazione costantemente controllata, fino ad arrivare all’affinamento in legno (Barriques e Tonneaux).

Lorenzo Scala è colui che materialmente cura le vigne occupandosi di tutti i lavori sul terreno, dalla potatura alla vendemmia, aiutato nei momenti più importanti dai familiari.

Obiettivo dell'azienda è ottenere il meglio di ciò che la terra e l'annata possono offrire, puntando specialmente sul Chianti Classico, che è prodotto mediante l'uso di vitigni autoctoni (Sangiovese 95% e Colorino 5%) dopo un affinamento leggero in botti da 5 qli, per apprezzare nel vino i tannini nobili della vite.

Il risultato è un vino particolare e caratteristico della terra del Chianti.